fbpx

Risultato di grande prestigio per la squadra Under 13 del sodalizio aretuseo del Presidente Riccardo Barone che in occasione della IV edizione dello Yellow Ball 2018, torneo internazionale di pallanuoto giovanile organizzato dall’associazione Waterpolo People del Presidente Franco Porzio, ha ben figurato centrando il terzo posto assoluto su 12 squadre partecipanti per la categoria Under 13.

Le altre squadre erano: Aquachiara Napoli, Swim Academy Napoli, Torre del Grifo Catania, Cosenza, Olimpia Colle Firenze, Flaminio Roma, Babel Roma, Laval Waterpolo France, Aquarius Trapani, Lavagna 90, Locatelli Genova.

I ragazzi di Aldo Baio, dopo aver brillantemente superato la fase a gironi classificandosi al II posto alle spalle della corazzata Aquachiara, hanno guadagnato l’accesso al girone d’elite insieme all’Aquachiara, alla Swim Academy ed a Torre del Grifo.

Dopo aver disputato un girone all’italiana con le altre tre squadre, l’Aquatic Club ha affrontato in semifinale la Swim Academy perdendo per 5 a 3.

Nell’altra semifinale, invece, l’Aquachiara ha sconfitto Torre del Grifo.

Per la cronaca, la finalissima è stata vinta dall’Aquachiara Napoli al termine di una gara avvincente ed equilibrata.

Nelle altre categorie, hanno prevalso per gli Under 11 l’Aquachiara Napoli, per gli Under 15 femminili la squadra slovacca del KVP Kupele Piestany e per gli Under 15 maschili sempre l’Aquachiara Napoli.

Esperienza meravigliosa e molto formativa per i nostri ragazzi” dichiara soddisfatto il Presidente Riccardo Barone che aggiunge:”Tutto è andato per il meglio, infatti, l’organizzazione dell’evento è stata superlativa, il livello tecnico delle squadre molto elevato e la location del villaggio, sita in Calabria, a Rossano Calabro, all’interno della struttura Futura Club Itaca-Nausicaa, incantevole”.

Sulla stessa lunghezza d’onda il Vice Presidente Carlo Busiello ed il dirigente Gianni Zimei, presente in Calabria con la squadra, che dichiarano:” Complimenti per l’ottima organizzazione del torneo che, oltre ad un ottimo livello tecnico, ha espresso valori di lealtà, correttezza e sportività fra tutte le squadre partecipanti. Vedere tanti giovani accomunati dall’amore e la passione per questo sport ci riempie di gioia e soddisfazione per i numerosi sacrifici compiuti in questa stagione”.

Infine, il Team Manager Barbara Di Giaimo, artefice dell’ottimale organizzazione del soggiorno dei ragazzi allo Yellow Ball 2018 per quanto concerne la logistica, il torneo, le altre attività sportive ed il tempo libero esprime grande gioia per la perfetta riuscita dell’evento aggiungendo:” Orgogliosa che la dirigenza, il nostro tecnico Aldo Baio e naturalmente i genitori abbiano permesso ai nostri piccoli atleti di partecipare allo Yellow Ball 2018 che, senza dubbio, è stata l’edizione più bella di sempre. Di tale avventura tutti noi, ma soprattutto i nostri ragazzi custodiranno, per sempre, un ricordo indelebile. Ringrazio tutto lo staff Yellow Ball ed in particolare Gianluca Leo, persona meravigliosa”.

La squadra Under 13 allo Yellow Ball 2018 era composta da: Patania Antonio, Zappulla Andrea, Favata Gabriele, Palmieri Riccardo, Consiglio Lorenzo, Sparti Paolo, Lo Curzio Enrico, Busiello Davide, Salafia Valentino, Loreno Federico, Pugliara Emanuele, Liistro Matteo, Bottaro Angelo, Zimei Antonio, La Rocca Lorenzo.

La stagione dell’Aquatic Club Siracusa non è ancora conclusa, infatti, dopo aver centrato la fase finale “Gold” Under 15 e le finali Under 11, la compagine Under 13 parteciperà, dal 6 all’8 Luglio, a Catania, presso la piscina “La Playa”, alla Finalissima “Gold”, alla quale parteciperanno, oltre all’Aquatic Club Siracusa, la Nuoto Catania, i Muri Antichi Catania, l’Aquarius Trapani, il C.C. Ortigia Siracusa, il Telimar Palermo, Torre del Grifo Catania e l’Ossidiana Messina che rappresentano le migliori otto squadre siciliane per la categoria Under 13.

Ultime news

Più letti

  • Settimana

  • Mese

  • TuttI

24h Magazine - Sidebar-1